SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Una bella notizia…I cantieri culturali della Zisa di Palermo saranno il centro delle attività cinematografiche della Sicilia

Pubblicato il 22/02/2010
Pubblicato in Eventi, Giovani, Servizi ai cittadini | 1 Commento »

Sembra incredibile, ma lo ha detto l’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Nino Strano, a margine della Bit di Milano dopo aver incontrato il presidente della scuola nazionale di cinematografia, Francesco Alberoni, il vicepresidente in pectore di Cinesicilia, Fabio Granata, il dirigente del dipartimento turismo Marco Salerno, e il responsabile della Sicilia Film Commission Alessandro Rais.

“I grandi spazi dei Cantieri, splendido esempio di archeologia industriale – ha aggiunto Strano – dove già si trova la sezione di Palermo del Centro sperimentale di cinematografia, diventeranno la nostra Cinecittà. Un luogo dove mettere insieme alta formazione, progettualità e risorse per fare sistema, con l’ambizione di divenire punto di riferimento per cinematografia del Mediterraneo“.

“Con Alberoni, Rampello e Rais – ha spiegato Granata – coordineremo le attività cinematografiche della Sicilia. Il settore diventerà un’industria vera e propria e contemporaneamente un formidabile vettore di promozione della nostra isola. E continua, La Sicilia è un grande set a cielo aperto, con un paesaggio culturale unico in alcune parti ancora intatto, che rappresenta il patrimonio immateriale del nostro territorio. Un esperimento riuscito finanziato dalla Regione è stato quello del primo Montalbano, che ha attirato tanti viaggiatori verso il nostro sud-est, così diverso dal cosiddetto nord-est delle partite iva e lontano dall’iconografia mafiosa“.

Per Alberoni, “Un’industria cinematografica siciliana senza una contestuale formazione di generazioni, con una preparazione specializzata, è come una pianta verde che una volta piantata in un terreno non fertile si secca e non dà frutti. Siamo venuti in Sicilia – ha proseguito Alberoni – con la voglia di trovare talenti in un territorio predisposto all’arte e alla cultura e vogliamo fare uscire dalla nostra scuola non solo persone che sappiano tenere in mano una macchina da presa, ma che riescano ad avvincere lo spettatore e a coinvolgerlo con una combinazione di saperi tecnici e creativi“.

Speriamo che non siano solo parole…

Dall’1 gennaio 2010 la riforma dell’amministrazione regionale ha attribuito al dipartimento del Turismo, dello Sport e dello spettacolo, con la legge 19 del 2008 e il regolamento approvato con decreto del presidente della Regione n. 12 del 2009, nuovi compiti quali cinema, teatri e orchestre, promozione attività musicali, teatrali, cinematografiche ed artistiche in genere e la vigilanza degli enti di settore.

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. … ormai non fa più notizia!
  2. Chi saranno i palermitani che caratterizzeranno il 2010?
  3. Il centro di Palermo in mano alle gang
  4. Se queste sono delle istituzioni? Cammarata e Lombardo litigano per un sms. E i palermitani stanno a guardare?
  5. Rebus raccolta differenziata: i risvolti delle collaborazioni a titolo gratuito
  6. A Palermo un inizio d’anno all’insegna della violenza
  7. La Regione Sicilia e il vizio degli sprechi
  8. Convegno a palazzo Comitini su politica ed educazione
  9. La terra trema in Sicilia
  10. L’Istat fotografa la Sicilia: “Ultima regione del Paese”

Un commento a “Una bella notizia…I cantieri culturali della Zisa di Palermo saranno il centro delle attività cinematografiche della Sicilia”

  1. gabriele ha scritto:
    il 23/02/2010 alle 14:14

    .. speriamo di cuore che non siano le solite promesse incompiute..
    Intanto illudiamoci

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>