SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Palermo è sporca.Congressisti lasciano la città

Pubblicato il 13/04/2010
Parole chiave:
Pubblicato in Senza categoria | 2 Commenti »

Ancora un’altra vergogna per la città. Un gruppo di medici greci, infatti, che dovevano organizzare un congresso a Palermo, dopo una visita alla città, hanno deciso che no, grazie, meglio fare il meeting da qualche altra parte. La triste storia è uscita fuori grazie al Giornale di Sicilia, presente durante un meeting di operatori turistici locali.

Cassonetti stracolmi, la sporcizia che trasuda nelle strade e che adesso che in Sicilia fa già caldo diventa ancora più pesante, così i commercianti della ‘città tutta porto’ si trovano a perdere clienti, e non solo i turisti. Il convegno, che sarebbe dovuto essere una tre giorni con circa 500 partecipanti, medici provenienti dalla Grecia, viene organizzato da un operatore napoletano. L’agente pensa alla Sicilia, in particolare al capoluogo. L’hotel San Paolo Palace è la location ideale: ampio e dotato di grandi sale capaci di ospitare i congressisti al meglio.

“Era tutto perfetto – racconta al Giornale di Sicilia il direttore dell’hotel – avevano apprezzato la location, le stanze. Eravamo sicuri di chiudere l’accordo”. E invece no. Perché invece succede che l’operatore turistico napoletano e i medici greci che sono con lui per il sopralluogo decidono di fare un giro in città, per organizzare una serata di gala in uno dei palazzi nobiliari. Ed è proprio facendo un tour nel centro storico, quello che dovrebbe essere la “perla” di qualsiasi grande città, che restano basiti: la sporcizia, la spazzatura ovunque. “Dopo 48 ore – racconta ancora il direttore dell’albergo – ha telefonato l’agenzia di Napoli- Erano dispiaciuti ma il gruppo aveva rifiutato Palermo come meta per organizzare l’evento. Semplicemente, avevano visitato la città e l’avevano trovata sporca”.

Ogni commento superfluo.

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. Palermo sarà prossimamente “Città d’arte”, ma se lo merita?
  2. “Ti saluto Palermo!”. In 15 mila abbandonano la città
  3. In città arriva la pioggia. Le strade di Palermo tornerano ad allagarsi?
  4. Palermo: una città che non cresce e resta depressa
  5. Palermo, la città dove non si può morire in pace
  6. Nuovo intervento neurochirurgico per Fragalà

2 commenti a “Palermo è sporca.Congressisti lasciano la città”

  1. Argail ha scritto:
    il 13/04/2010 alle 16:20

    Quando ho letto questa notizia mi sono sentito letteramemte mortificato, ancora una volta, come palermitano.
    Ogni città è un po’ coma la casa di tutti i cittadini.
    Allora, mi chiedo, come ci sentiremmo se invitassimo qualcuno in casa nostra e ci sentissimo rispondere: “no grazie, ho deciso di non venire perché trovo che la tua casa è sporca”?
    Si sente dire spesso che gli enti pubblici devono essere gestiti come le aziende.
    In genere, però, se un’azienda o un suo reparto non funziona al meglio, se l’attività è fallimentare per incapacità o inerzia, gli amministratori si dimettono o vengono licenziati.
    Questo tipo di situazioni, invece, nella nostra città non causano alcun effetto, rimangono relegate tra le notizie di cronaca di cui il giorno dopo non discute più nessuno e, cosa ancor più grave, per cui non si prova più un moto di indignazione.
    Siamo, ormai, tanto assuefatti a questo stato di cose che non riusciamo più nemmeno a coglierne la gravità, a compredere il danno d’immagine ed anche economico che ne deriva,nè a provarne vergogna.

  2. marco ha scritto:
    il 13/04/2010 alle 23:04

    E’ davvero triste e vergognoso oltre ad essere un peccato.Palermo potrebbe essere una città “splendida”ma non funziona nulla!Rifiuti,infrastrutture,turismo.il vero problema è l’assenza delle istituzioni.Non esistono.Ed ecco i risultati…E’ insopportabile che su tutta la stampa siamo considerati paese peggio del terzo mondo.

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>