SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Istat: la Sicilia fanalino di coda per la raccolta differenziata dei rifiuti

Pubblicato il 02/08/2010
Parole chiave: ,
Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento

La Sicilia che in queste settimane continua a essere al centro della cronaca per l’emergenza rifiuti è all’ultimo posto in Italia per raccolta differenziata con una percentuale del 6,7%. L’88,9% dell’immondizia finisce in discarica. E’ quanto emerge da uno studio dell’Istat sugli indicatori ambientali urbani, aggiornati a fine luglio del 2010. Negli ultimi 13 anni l’isola ha fatto registrare appena 6 punti di crescita del tasso di raccolta differenziata (era 0,7% nel 1996), a fronte di una media nazionale di 30,4% mentre nel Mezzogiorno l’aumento è stato del 14,7%.

Secondo la fotografia fatta dall’Istat, la regione più virtuosa nel Sud, in tema di raccolta differenziata, è la Sardegna con il 34,5% (crescita di circa 33% rispetto al ’96), seguita da Abruzzo (26,1%), Campania (25,9%), Basilicata (21,5%), Puglia (15,6%) e Calabria (15%). Riguardo i rifiuti smaltiti in discarica sul totale della spazzatura prodotta, l’Istat registra a livello nazionale una diminuzione, 52,7% nel 2008 a fronte del 64,8% del 2002, dunque con una riduzione di 12,1 punti. In Sicilia invece la quantità di immondizia che finisce in discarica rimane elevata (88,9%) e in sei anni è scesa di soli 3,1 punti (era 90% nel 2002). In Calabria il tasso addirittura è stato dimezzato: 89,6% nel 2002 a fronte del 48,3% del 2008. Bene anche la Sardegna con il 20% in meno di rifiuti urbani smaltiti in discarica rispetto a sette anni fa. In media nel Mezzogiorno vengono riversarti in discarica il 76% dei rifiuti prodotti.

Fonte: ANSA

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. Raccolta differenziata
  2. Rebus raccolta differenziata: i risvolti delle collaborazioni a titolo gratuito
  3. Indagine Demopolis – ai siciliani non piace la gestione dei rifiuti
  4. Bellolampo prossima al tilt. Tornerà l’emergenza rifiuti!
  5. Occupazione: ISTAT, nel quarto trimestre 2009 persi 428 mila posti
  6. L’Istat fotografa la Sicilia: “Ultima regione del Paese”
  7. Ambiente:Sicilia all’Expo di Shangai 2010
  8. Allarme disoccupazione:in Sicilia è al 27,1%
  9. Emergenza rifiuti, Prefetto Palermo:”Oggi consegna V vasca discarica Bellolampo”
  10. Discarica di Bellolampo, indagato Cammarata

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>