SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

I nostri deputati regionali hanno paura di noi: c’è aria di antipolitica.

Pubblicato il 04/08/2011
Pubblicato in Comune di Palermo, Politica | 1 Commento »

L’antipolitica come un tornado  si sta diffondendo in tutto il paese e ai deputati dell’Assemblea Regionale cosa succede? Gli tremano le gambe e così ecco che nasce la nuova polizza per assicurarli contro aggressioni, sommosse e mazzate. La polizza è pagata al 50% dalla regione e per metà dal singolo deputato parlamentare. L’assicurazione copre un ampio ventaglio di casi tra cui aggressioni personali ed eventi di sommossa cittadina. Recentemente la casta della regione ha rinunciato al contributo per i funerali, dimostrando una vera presa di coscienza da parte dei nostri deputati sui loro numerosi  privilegi, ma forse non basta a quietare il malcontento dei cittadini.

Annalisa Messina

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. Gli stipendi dei deputati dell’Ars
  2. In aumento assenze per malattie dei dipendenti regionali
  3. I tre giorni d’Impresa Palermo a Mondello ci hanno fatto riflettere
  4. Come sono stati buttati a marcire i nostri soldi.
  5. Aria inquinata nel 2009 a Palermo?
  6. Arrestato Massimo Ciancimino. A Impresa Palermo: “Sono solo e ho paura”
  7. Da oggi gli esperti risponderanno ai nostri utenti
  8. Ci sarà il Festino di Santa Rosalia?
  9. I palermitani hanno sete di cambiamento

Un commento a “I nostri deputati regionali hanno paura di noi: c’è aria di antipolitica.”

  1. LI VIGNI F. PAOLO ha scritto:
    il 04/08/2011 alle 22:06

    Io non vorrei essere nei loro panni allorquando il popolo affamato ed inferocito dal fallimento dello stato li cerchera’ come dicevamo noi palermitani pi offrici u cafe’.

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>