SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Inciviltà palermitana

Pubblicato il 03/01/2012
Parole chiave: , , ,
Pubblicato in Foto | 2 Commenti »

Via Paolo Amato, quartiere Zisa, Palermo.

Ancora una volta rifiuti, tanti rifiuti, sul marciapiede, come già documentato in questo post del 28 novembre scorso.

Nulla, infatti, è cambiato.

Complice sia l’inefficienza dell’Amia nei periodi di festa che l’inciviltà dei cittadini, la strada è invasa costantemente dall’immondizia.

Eppure, basterebbe poco per evitare questo ‘schifo’. Fare qualche passo in più e depositare i rifiuti nei cassonetti che si trovano nei paraggi, ad esempio in via Silvio Pellico o in via Contessa Adelasia.

Semplice, vero? A quanto pare no.

Cliccate qui per visualizzare l’ingrandimento

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. Cartoline palermitane…
  2. Rifiuti per strada, vergogna palermitana
  3. Istat: la Sicilia fanalino di coda per la raccolta differenziata dei rifiuti
  4. Lettera di una cittadina indignata
  5. Colline di rifiuti: lo scenario della provincia palermitana
  6. Carissimo pinocchio..
  7. Ganci alla Zisa: scene di ordinaria sporcizia
  8. C’era una volta il Kals’Art…L’ offerta teatrale dell’estate palermitana 2011
  9. Raccolta differenziata: Sicilia ultima
  10. L’immondizia regna sovrana…

2 commenti a “Inciviltà palermitana”

  1. mario ha scritto:
    il 03/01/2012 alle 17:31

    Per i Palermitani anche un gesto così semplice diventa difficilissimo. Vogliamo vivere nel sonno, nell’apatia, nello sporco, fuori e dentro di noi, e non sopportiamo che venga qualcuno a farci risvegliare. Spero che presto le cose cambino; devono cambiare!

  2. Tommaso Dragotto | Cammarata striglia l’Amia ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca ha scritto:
    il 05/01/2012 alle 11:36

    [...] continua 4 gennaio 2012 RedazioneIl Palchetto della Musica maltrattato 3 gennaio 2012 RedazioneInciviltà palermitana 3 gennaio 2012 RedazioneIl Palchetto della Musica ‘allagato’ 2 gennaio 2012 RedazioneBotti di [...]

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>