SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Il Comune aderisce a ‘L’Italia sono anch’io’: ottima decisione

Pubblicato il 08/06/2012
Parole chiave: , , , ,
Pubblicato in Comune di Palermo | Nessun commento

Il Movimento Impresa Palermo plaude all’adesione del Comune di Palermo alla campagna di diritti per la cittadinanza ‘L’Italia sono anch’io’ che promuove l’estensione della cittadinanza ai residenti da 5 anni nel nostro Paese e il diritto elettorale amministrativo ai bambini nati in Italia da genitori stranieri.

Per di più, il neo sindaco Leoluca Orlando ha annunciato che donerà la cittadinanza onoraria a tutti coloro che risiedono nella nostra città.

Una decisione legittima e opportuna perché bisogna dare ai tantissimi che vivono pienamente Palermo il diritto di sentirsi palermitani al 100% e di scegliere i propri rappresentanti negli organi amministrativi.

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print

Potrebbero inoltre interessarti...

  1. Al Comune è scontro sui pass-auto
  2. La città non è fatta solo di pietre. La città sono gli uomini e le persone che la vivono
  3. Gesap: il Comune vuole vendere la sua parte. Siete d’accordo?
  4. Dissesto del Comune, Dragotto: “Silenzio sospetto”
  5. Dragotto: “Al voto a Palermo anche i cittadini dell’Unione Europea”
  6. Non ci sono candidati di serie A e candidati di serie B
  7. Disabili: sospesi gli aiuti. Stop alle prestazioni garantite da cooperative pagate dal comune
  8. Il Comune chiede il pagamento della Tarsu ai senzatetto
  9. Comune assediato dai precari
  10. Fallisce lo sgombero dello Zen deciso dal Comune. Un’altra triste figura per la città

Lascia un commento




È permesso l'uso dei seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>