SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Il gabbiano di città, ‘creatura’ dei rifiuti

La sporcizia di Palermo, causata dall’accumulo dei rifiuti, ha prodotto un effetto naturale: il gabbiano ‘urbanizzato’. Basta affacciarsi da una finestra, in un qualunque punto della città, per scorgerne uno e paradossalmente sembra che ci siano più ‘Jonathan Livingston’ che colombe, in quanto i primi cacciano le seconde.

Leggi il seguito »

Pubblicato 16-03-2012 | Non hai letto questo articolo! | 2 Commenti »

Acqua contaminata a Palermo: far luce sui responsabili

Falde acquifere con sostanze nocive. Questa l’ultima triste notizia che riguarda Palermo.

In estrema sintesi, infatti, alcuni controlli hanno appurato il superamento dei livelli massimi di concentrazione di sostanze cangerocene come il cloroformio.

L’acqua in questione proviene dai fondi privati ed il sindaco Diego Cammarata ha dovuto firmare un’ordinanza con cui si vieta alla cittadinanza l’utilizzo dei pozzi “non sottoposti ai controlli da parte dell’Arpa Sicilia o dell’Amap“.

Leggi il seguito »

Pubblicato 16-12-2011 | Non hai letto questo articolo! | 1 Commento »

La speranza di un futuro migliore nelle giovani generazioni: intervista a Claudia Cusimano

Intervista a Claudia Cusimano, la bambina blogger palermitana di nove anni che pubblica articoli e consigli sul rispetto dell’ambiente attraverso il proprio blog Natura Rispettiamola.

Pubblicato 26-09-2011 | Non hai letto questo articolo! | Contiene video | 1 Commento »

Filastrocca del Piccolo Gesto Importante

Durante l’ Evento Musicale dei Luna Rossa, che si è svolto sabato 10 settembre 2011  presso la sede di Carini della Sicily by Car, ospite d’eccezione è stata Claudia Cusimano una giovanissima blogger di 9 anni, che attraverso il suo blog www.naturarispettiamola.blogspot.com si occupa di ambiente e lo fa con straordinaria capacità coinvolgendo tra l’altro anche diverse altre associazioni ambientaliste e rivolgendosi, con un linguaggio semplice ed efficace, sia ai più piccoli che agli adulti. In un’intervista ha affermato:“Scrivo con la mia testa e con il mio cuore perchè credo che quando diventerò grande l’ambiente e la natura potrebbero peggiorare, quindi voglio combattere già da ora soprattutto per Palermo che è bellissima ma è sporca”…..“gli adulti non hanno ancora capito cosa fare per rispettare l’ambiente. Io ho deciso di impegnarmi ….. e abbiamo ripulito la spiaggia dello Sperone …..Loro in tanti anni non hanno fatto nulla di nulla. Purtroppo neanche alle mie amiche importa nulla dell’ambiente…”. ( da un intervista rilasciata a meteoweb ndr.).

Leggi il seguito »

Pubblicato 26-09-2011 | Non hai letto questo articolo! | 1 Commento »

Guerrilla Gardening – un attacco verde della Palermo del “Fare”

  La via Zisa è una delle strade più antiche della città di Palermo. Situata nell’omonimo quartiere, spesso è stata teatro dell’incuria e del degrado causati dalla cattiva gestione delle aree pubbliche e degli spazi verdi da parte delle Istituzioni che hanno condiderato il quartiere come zona di secondo piano nonostante fosse da considerarsi “pieno centro storico di sicuro interesse artistico-culturale e turisto” vista l’importanza dei monumeti in essa contenuti (Il Castello arabo-normanno, l’Arco della Zisa, le Catacombe,Villa Malfitano ecc.).

Leggi il seguito »

Pubblicato 22-09-2011 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Due grossi incendi divampano sulle montagne di Palermo

Palermo, ore 21:00 circa, due grossi incendi stanno divampando sulle montagne, il più grosso all’altezza di Borgonuovo, quasi alle spalle del Cento Commerciale la Torre. Due grosse lingue di fuoco si estendono rapidamente. Il secondo, invece, sovrasta le montagne di Baida. La scena è apocalittica e il fuoco sembra quasi che stia raggiungendo le case li intorno, intanto i soccorsi stanno cercando di intervenire freneticamente .

Pubblicato 27-08-2011 | Non hai letto questo articolo! | 2 Commenti »

Chiuso vivo dentro un sacchetto nero e gettato in un cassonetto.

La storia di quello che resta di questo cane, si sta espandendo a macchia d’olio, e si spera che che il colpevole paghi.

In generale si dice a qualcuno quando questi  sbaglia: “verrai ripagato con la stessa moneta”. Ed è quello che la maggior parte degli utenti che hanno letto e visto questa storia, augura al criminale che ha compiuto questa atrocità .

Questo cane è stato trovato all’interno di un sacchetto di plastica chiuso all’interno di un cassonetto, con una corda al collo,  scheletrico, divorato dalle pulci e in forte stato di shock.

Il ragazzo che l’ha trovato ieri è riuscito a dare l’allarme ad una pattuglia di vigili urbani, che prontamente smontano la postazione di controllo e insieme al ragazzo, con una barella improvvisata da una tavola, caricano in macchina la povewra creatura  e si dirigono prontamente al Presidio Veterinario del Canile Municipale per i primi aiuti.

Tao, così è stato chiamato sta  iniziando forse a riprendersi, ma la sua vita è ancora appesa ad un filo. Tao è accudito da Marco Meli e dai Volontari della LIDA.

… All’interno del sacchetto è stato ritrovato un biglietto con la scritta “ti amo”, la grafia sembra somigliare a quella di un adolescente…dubitiamo che un bambino abbia potuto realizzare un’atrocità del genere. Probabilmente a sbarazzarsi in questo modo di un cane potrebbero essere stati i genitori di questo bambino, che non sapeva che il suo cane era ancora vivo quando è stato gettato via come un rifiuto.

Annalisa Messina

Pubblicato 19-08-2011 | Non hai letto questo articolo! | 5 Commenti »

PALERMO, LE MONTAGNE RUSSE IN STRADA

Una Palermo Guidabile – Fra fossi, discrepanze, asfalto sovrapposto in maniera disequilibrata, buche ed altri problemi, la guida degli automobilisti e dei centauri palermitani è resa un inferno.


Palermitani,

bisogna fare qualcosa. La situazione delle nostre strade è assolutamente disastrosa o,  come diremmo a Palermo, da “far cadere le braccia a terra”. L’asfalto palermitano è  ridotto in condizioni pietose, con fossi e dune sulle strade, che le rendono  pericolosissime per i mezzi in transito. Azione Siciliana è stata stamani in giro per le  strade di Palermo a verificare lo stato del manto stradale e, alla luce della nostra perlustrazione, definirlo un disastro è dire poco. Leggi il seguito »

Pubblicato 17-08-2011 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

AZIONE SICILIANA PROMUOVE ” UNA PALERMO GUIDABILE”

Una nuova iniziativa di Azione Siciliana per segnalare i problemi di viabilità e di circolazione del traffico a Palermo, trovando valide soluzioni da proporre agli organi competenti.

Palermitani,

Azione Siciliana si rivolge a voi; in un momento storico – politico in cui i partiti non riescono a fornire valide risposte e soluzioni ai problemi dei cittadini, sono proprio i cittadini che devono prendere in mano il proprio destino, segnalando e proponendo soluzioni ai problemi; dobbiamo occuparci in prima persona della cosa pubblica e l’iniziativa che vi andiamo a proporre mira proprio a questo. Leggi il seguito »

Pubblicato 13-08-2011 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento