SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Rifiuti, Dragotto: “A Palermo situazione insostenibile. Intervengano il Commissario e il Prefetto”

“Tristezza e rabbia. Questi sono i due sentimenti che sto provando alla vista della città in preda ai rifiuti.  Perché è triste vedere i cassonetti ed i marciapiedi stracolmi d’immondizia e i palermitani che devono tapparsi il naso. Ed al contempo suscita ira il pensiero che si tratta di un’emergenza che dura da troppo tempo e nulla si è fatto per almeno contenerla”.

Leggi il seguito »

Pubblicato 27-03-2012 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Il gabbiano di città, ‘creatura’ dei rifiuti

La sporcizia di Palermo, causata dall’accumulo dei rifiuti, ha prodotto un effetto naturale: il gabbiano ‘urbanizzato’. Basta affacciarsi da una finestra, in un qualunque punto della città, per scorgerne uno e paradossalmente sembra che ci siano più ‘Jonathan Livingston’ che colombe, in quanto i primi cacciano le seconde.

Leggi il seguito »

Pubblicato 16-03-2012 | Non hai letto questo articolo! | 2 Commenti »

Tornano in piazza gli operai della Gesip

Sabato 31 marzo scadrà il contratto che regola il rapporto di lavoro degli operai della Gesip, scesi in piazza oggi, lunedì 5 marzo, a Palermo. 1800 persone stanno rischiando per l’ennesima volta il proprio impiego.

Impresa Palermo ha intervistato Salvo Barone, segreterio generale di A.S.I.A., che ha anche parlato del progetto di unire in un unico consorzio le partecipate, uno dei pilastri del programma amministrativo del Movimento.

Leggi il seguito »

Pubblicato 05-03-2012 | Non hai letto questo articolo! | 1 Commento »

Sit-in dei dipendenti Amia a Palermo

Servizio di Mario Giglio. Editing di Cristiano Baio.

Pubblicato 03-02-2012 | Non hai letto questo articolo! | Contiene video | Nessun commento

Dragotto: “Palermo maltrattata dalla gestione delle partecipate”

Il decoro della città, priorità assoluta per Palermo. Lo ha sostenuto ieri il commissario Luisa Latella, alla luce dell’ennesima emergenza rifiuti nel capoluogo siciliano. E non si può non essere d’accordo col prefetto, perché è vergognoso che una città splendida come la nostra debba essere spesso invasa da cumuli di rifiuti che invadono i marciapiedi di molti quartieri, a causa dell’inefficienza con cui è stata amministrata l’Amia”.

Leggi il seguito »

Pubblicato 02-02-2012 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Emergenza rifiuti: priorità assoluta

Togliere i cumuli di rifiuti dalle strade e far sì che ciò non avvenga più è la priorità del commissario Luisa Latella che ieri ha esordito a Sala delle Lapidi.

Il prefetto di Vibo Valentia, infatti, ha convocato ieri pomeriggio gli amministratori straordinari dell’Amia “per conoscere lo stato dell’arte e sapere l’entita dei problemi e le possibili soluzioni di un’azienda che sta vivendo un momento delicato e carico di incertezze”, come si legge sul Giornale di Sicilia di oggi.

Leggi il seguito »

Pubblicato 02-02-2012 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Rifiuti a Palermo: la vergogna continua

Il secondo giorno di assemblea per i lavoratori di Amia ed Amia Essemme sta avendo sulla città i soliti effetti: rifiuti ovunque.

Un esempio eclatante avviene in via dei Cantieri, a pochi passi dalla segreteria del Movimento Impresa Palermo.

Leggi il seguito »

Pubblicato 31-01-2012 | Non hai letto questo articolo! | Contiene foto | Nessun commento

Pronti ad un’altra emergenza rifiuti a Palermo?

È nuovamente a rischio la raccolta dei rifiuti a Palermo, perché da oggi pomeriggio fino a mercoledì prossimo sono previste due ore di assemblea per ciascun turno di lavoro dei dipendenti di Amia e Amia Essemme.

Leggi il seguito »

Pubblicato 18-01-2012 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Ritornano (finalmente) i cassonetti in via Paolo Amato

In via Paolo Amato, alla Zisa, torneranno i cassonetti. Ne dà notizia il Giornale di Sicilia. Si tratta di una strada emblema della sporcizia in città, protagonista di recente di ben tre nostri post (cliccate qui).

Leggi il seguito »

Pubblicato 13-01-2012 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento