SE TI SBARAZZI DI LUI NOI CI SBARAZZIAMO DI TE
Campagna di promozione sociale contro l'abbandono degli animali
DENUNCIA I DISSERVIZI DEL TUO QUARTIERE
I tuoi commenti serviranno a far sì che il blog sia in linea con le vere problematiche che affliggono la nostra città
Altri articoli

Commenti recenti

Blogroll

Cinque milioni di lavoratori aspettano il rinnovo del contratto

Sono circa 3,5 milioni i lavoratori italiani che aspettano il rinnovo del contratto di lavoro. A comunicarlo è l’Istat secondo cui, nonostante una lieve diminuzione registrata nel mese di dicembre, ben il 28,8% dei lavoratori ha ancora un contratto scaduto .Nel dettaglio, risultano scaduti circa 26 accordi, pari al 31,6% del monte retributivo totale. Nella Pubblica Amministrazione tutti i contratti presi in esame dall’Istat sono in attesa di rinnovo.

Leggi il seguito »

Pubblicato 28-09-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Disoccupazione, record dal 2003.Tasso a +8,5% nel secondo trimestre

Il tasso di disoccupazione nel secondo trimestre del 2010 è salito all’8,5%. Lo comunica l’Istat aggiungendo che si tratta dal livello più alto dal terzo trimestre del 2003. Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) è cresciuto al 27,9%: l’Istat precisa che si tratta della percentuale più elevata dal secondo trimestre del 1999.

Nel periodo preso in esame, il numero di occupati è di 22.915.000, con un calo rispetto al secondo trimestre del 2009 di 195mila unità. Le persone in cerca di occupazione sono 2.136.000, con un aumento dell’1,1% rispetto al primo trimestre (+24mila) e del 13,8% rispetto al secondo trimestre del 2009. Crescono gli inattivi (+92mila) rispetto al secondo trimestre 2009.

Le categorie particolarmente colpite sono igiovani tra i 15 e i 24 anni e le donne che, nel Mezzogiorno, toccano un picco del 40,3%

Pubblicato 23-09-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

LAVORO: ISTAT, A LUGLIO LA DISOCCUPAZIONE E’ ALL’8.4%, PIU’ 0.5%

Il numero di occupati a luglio 2010 (dati destagionalizzati) risulta in diminuzione rispetto a giugno dello 0,1 per cento e dello 0,7 per cento rispetto a luglio 2009. Il tasso di occupazione e’ pari al 56,9 per cento, in diminuzione rispetto a giugno di 0,1 punti percentuali e di 0,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. A renderlo noto è l’Istat.

Leggi il seguito »

Pubblicato 01-09-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Raccolta differenziata: Sicilia ultima

È preoccupante la situazione che emerge dallo studio dell’Istat sugli indicatori ambientali urbani: la Sicilia, al centro di un’emergenza rifiuti sempre più pressante,Nell’isola, appena il 6,7% dei rifiuti viene differenziato, mentre il restante 88,9% finisce in discarica.

Leggi il seguito »

Pubblicato 20-08-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Istat: la Sicilia fanalino di coda per la raccolta differenziata dei rifiuti

La Sicilia che in queste settimane continua a essere al centro della cronaca per l’emergenza rifiuti è all’ultimo posto in Italia per raccolta differenziata con una percentuale del 6,7%. L’88,9% dell’immondizia finisce in discarica. E’ quanto emerge da uno studio dell’Istat sugli indicatori ambientali urbani, aggiornati a fine luglio del 2010. Negli ultimi 13 anni l’isola ha fatto registrare appena 6 punti di crescita del tasso di raccolta differenziata (era 0,7% nel 1996), a fronte di una media nazionale di 30,4% mentre nel Mezzogiorno l’aumento è stato del 14,7%.

Leggi il seguito »

Pubblicato 02-08-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Disoccupazione drammatica tra i giovani: è a 28,8%, quasi 8 punti in più dell’Ue

Per la questione dell’occupazione giovanile in Italia si può ormai parlare di emergenza. A dirlo i dati pubblicati dall’Istat e relativi alle stime provvisorie su occupati e disoccupati del mese di febbraio 2010. Sempre l’Istat annuncia che l’inflazione ha ripreso a salire. + 1,4 a marzo. Leggi il seguito »

Pubblicato 01-04-2010 | Non hai letto questo articolo! | Nessun commento

Lavoro:alla Sicilia il primato negativo

Basta leggere gli ultimi rapporti della Cgil e della Uil sulle condizioni lavorative della Sicilia e su un fenomeno costante come quello del lavoro nero in Italia, per avere un quadro a dir poco “disperato “del Mezzogiorno d’Italia, soprattutto della Sicilia,una regione in cui aumentano esponenzialmente le richieste di cassa integrazione, le grosse fabbriche rischiano la chiusura e il lavoro sommerso non accenna a diminuire. Leggi il seguito »

Pubblicato 25-03-2010 | Non hai letto questo articolo! | 4 Commenti »

Occupazione: ISTAT, nel quarto trimestre 2009 persi 428 mila posti

Nel quarto trimestre 2009 il numero di occupati in Italia e’ risultato pari a 22.922.000, con un calo rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente pari all’1,8 per cento (-428.000 unita’). Lo rende noto l’Istat. Leggi il seguito »

Pubblicato 24-03-2010 | Non hai letto questo articolo! | 2 Commenti »

L’Istat fotografa la Sicilia: “Ultima regione del Paese”

Come un deserto. Ultima in quasi tutti i parametri: dalla raccolta differenziata alla ricchezza. E’ una Sicilia senza speranze quella che appare nella classifica dell’Istat dedicata all’isola e pubblicata su “Noi Italia”. Una lettura interessante quella che vi linkiamo, che fa luce su un’isola fanalino di coda nelle voci che vanno dall’istruzione per la popolazione ai redditi per le famiglie, in vetta solo quando si parla di disoccupazione e mancata raccolta di rifiuti urbani. Leggi il seguito »

Pubblicato 17-01-2010 | Non hai letto questo articolo! | 1 Commento »